Follow by Email

martedì 29 agosto 2017

La Cenerentola delle verdure, ovvero cipolle ripiene


Credo che la cucina vegetariana sia una delle più complesse da realizzare bene. Se ci pensate, quando si ha fretta, la cosa più veloce è prendere una padella e una bistecca, una fettina o un petto di pollo e cuocerli velocemente. Pochi minuti e il gioco è fatto. Le verdure invece, hanno bisogno di tempo, di idee perché non siano banali. Un filetto di manzo, semplicemente cotto alla brace, è di per sé un piatto magnifico se condito con olio buono, rosmarino fresco e fiocchi di sale. Un piatto di zucchine lesse non ha lo stesso risultato in termini di gusto.
Credo però che le verdure, sia per la grande varietà che per il continuo cambio dovuto alle stagioni, possano diventare dei piatti meravigliosi, bellissimi grazie alla varietà di colori, leggeri e buonissimi.

Una delle mie verdure preferite, per esempio, è la cipolla, che molti detestano principalmente perché (questo è il mio parere) ne hanno conosciuto il lato peggiore.
La cipolla infatti va trattata bene, non gradisce cotture violente che rendono il sapore troppo forte e la rendono indigeribile. Se trattate gentilmente, invece, danno il meglio di sé e possono essere la base per grandi piatti. Ho fatto mangiare cipolle (ma anche altri ingredienti negletti....) a persone che dicevano di non mangiarne, ovviamente svelando la presenza solamente dopo e godendomi la loro incredulità.

Per questo la ricetta di oggi è una semplicissima cipolla ripiena di zucchine, da gustare a temperatura ambiente, accompagnata da una salsa di pomodoro San Marzano semplicissima (che potete usare anche per condire la pasta). Pensate ai grandi vantaggi di questo piatto: è squisito, economicissimo (per quattro persone avrete un food cost di circa 2,50 euro!) e anche bello. Cosa volere di più? E lo potete anche surgelare. Fantastico per la cenerentola degli ortaggi.

Cipolle fresche ripiene di zucchine con salsa di San Marzano

Ingredienti per 4 persone
2 grandi cipolle fresche bianche
2 zucchine medie
30 gr di parmigiano grattugiato
80-100 gr di pane grattugiato
erbe aromatiche fresche (basilico, maggiorana, erba cipollina, menta)
olio evo
sale, pepe

Per la salsa
500 gr di pomodori San Marzano
olio evo
sale, zucchiero
basilico a piacere

Preparate la salsa per prima cosa. Sbollentate i pomodori per 30 secondi in acqua bollente, scolateli e poneteli in acqua fredda con ghiaccio poi spellateli, tagliateli a pezzi e metteteli in una casseruola. Aggiungete tre cucchiai di olio, sale e un cucchiaino di zucchero, coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco dolce per 20 minuti circa. Trascorso il tempo, frullate con il mixer a immersione e profumate con le foglie di basilico.

Mondate le cipolle dalle foglie esterne più dure e tagliatelle a metà per il senso della lunghezza (da picciolo a picciolo). Togliete le foglie più piccole e mettetele da parte, poi sfogliate le altre e sbollentatele per 2 minuti in  acqua bollente leggermente salata. Scolatele e fatele raffreddare. In una piccola pentola mettete a freddo le zucchine tagliate grossolanamente e le foglie piccole della cipolla. Aggiungete una tazzina di acqua, coprite con il coperchio e fate cuocere a fuoco moderato per 10 minuti, finché le verdure non sono tenere. Versare le verdure nel mixer e frullare insieme al formaggio grattugiato, alle erbe, al pane grattugiato, che aggiungerete poco alla volta per verificare la consistenza. Regolate di sale e pepe (il composto non dovrà essere troppo compatto ma neanche troppo lento.
Prendete le foglie di cipolla ad uno ad uno, farciteli con un po' di composto e arrotolatele. Sistematele in una pirofila leggermente unta, conditele con poco olio e un cucchiaio di parmigiano grattugiato e fatele dorare al grill per pochi minuti. Servitele a temperatura ambiente insieme alla salsa.