Follow by Email

sabato 11 settembre 2010

Cioccolato e frolla, connubio perfetto!





Il cioccolato è uno dei miei ingredienti preferiti nei dolci. E' versatile, elegante e generalmente piace sempre a tutti.
Una delle mie torte predilette è la crostata di cioccolato, un vero classico che richiede qualche attenzione ma che dà magnifici risultati.
La base è la pasta frolla, eseguita con 200 gr di farina, 100 gr rispettivamente di burro e zucchero, 2 tuorli (se la si vuole particolarmente friabile ma più difficile da lavorare) o 1 uovo intero. Non bisogna assolutamente aggiungere altro!! Si può impastare anche velocemente nel mixer perchè la lavorazione non deve essere assolutamente lunga e la pasta non deve riscaldarsi. Quando si arriva a un grosso briciolame si può assemblare velocemente sulla spianatoia facendo una palla che farete riposare in frigo per 30 minuti almeno.
Preparate intanto il ripieno: sciogliete a bagnomaria 200 gr di cioccolato fondente con 200 gr di panna (usate preferibilmente quella fresca e comunque evitate quella vegetale e già zuccherata), poi aggiungete un unovo intero che amalgamerete velocemente con una frusta. Et voilà!!
Tirate la pasta con il mattarello a circa 1 cm (non fatelo con le mani, il risultato sarebbe sempre irrimediabilmente compromesso!) e adagiatela in un ateglia di 24 cm, di diametro. Cuocete in bianco il guscio di frolla con un peso sopra per circa 20minuti, poi aggiungete il ripieno e terminate la cottura a bassa temperatura (120 circa) per circa 30-40 minuti.
Servite con panna montata non zuccherata e aspettate i commenti.....