Follow by Email

sabato 6 novembre 2010

Il pranzo del sabato





In casa mia non si organizza il pranzo della domenica, ma quello del sabato. Ai miei bambini piace uscire da scuola e trovare quello che hanno precedentemente "ordinato", in generale pietanze di pesce.
Più che delle ricette, oggi vi voglio parlare dell'atmosfera che si può creare per rendere speciale il pranzo del sabato. Con pochi accorgimenti un banale pasto quotidiano si può trasformare in un momento davvero rilassante e piacevole, anche per voi che preparate.
Se è una bella giornata e avete la fortuna di avere uno spazio all'aperto, approfittatene! Apparecchiate in maniera semplice ma non troppo rustica, possibilmente con una tovaglia bianca che farà risaltare i vostri fiori e le vostre piante. Sistemate sul tavolo un centrotavola; in autunno soprattutto potete prepararlo con frutta come melagrane e limoni, piccole zucche dalle forme strane, pigne, ricci di castagne e fiori del vostro giardino.
Servite pietanze semplici, come delle insalate (quella della foto è di avocado, pomodoro e salmone crudo marinato nel limone, condita con olio, sale e pepe)e un piatto di pasta. Sui banchi del mercato sono tornati i ricci, che ho usato per gli spaghetti che vedete nella prima foto.
E poi guardatevi intorno. Perchè vedrete tutto sotto una luce diversa. Anche il quotidiano.

1 commento:

cosa ne pensi?