Follow by Email

venerdì 21 febbraio 2014

Orecchiette alle cime di rapa Cookinglaura style


Mia madre aveva un'amica di Cerignola. Aveva un nome strano (almeno alle mie orecchie di bambina), la chiamavano Nietta. Ovviamente si chiamava Antonietta e a me piaceva perchè cucinava un sacco di cose strane, tipo la pizza con le patate nell'impasto o le pizzette fritte ripiene di caciocavallo e salame (prima o poi ve le proporrò, è una promessa).
Un giorno ci invitò a pranzo e preparò le orecchiette con le cime di rapa. Le fece in modo semplice, facendo cuocere la verdura insieme alla pasta a saltando il tutto in olio aromatizzato con aglio, ma io ricordo ancora quel sapore così buono e da allora le cime di rapa sono una delle mie verdure preferite.

In questo periodo le trovate magnifiche, piene di broccoletti, e le potete usare veramente con tutto, anche semplicemente saltate con olio, aglio e peperoncino, da usare come contorno.
La mia ricetta invece si ispira a quella pasta che mangiai da bambina ma con qualche personale aggiunta. I pugliesi mi perdoneranno....
Orecchiette alle cime di rapa Cookinglaura style.

Ecco gli ingredienti, sempre intesi per quattro persone:
320 gr di orecchiette
500 gr di cime di rapa (circa 1/2 mazzo)
1 spicchio di aglio
3 acciughe sotto sale
peperoncino
formaggio di capra o di pecora semistagionato
olio evo

Per prima cosa lessate le cime in acqua bollente per 8 minuti circa dopo averle mondate ed eliminati i gambi più duri, scolatele e fatele soffriggere in una larga padella con 4 cucchiai di olio, l'aglio, le acciughe e il peperoncino. Occorrerano circa 5 minuti perchè devono insaporirsi bene. Aggiustate di sale, se necessario. Aggiungete un mestolino di acqua della pasta perchè le verdure non siano troppo asciutte. Cuocete la pasta, scolatela al dente e fatela saltare nel composto, poi mantecate fuori dal fuoco con il formaggio grattugiato grossolanamente.
Una ricetta semplicissima ma molto gustosa, veramente da provare. Se avete un amico pugliese, preparategliela, non farete brutta figura!


Nessun commento:

Posta un commento

cosa ne pensi?