Follow by Email

martedì 14 giugno 2011

La morbidezza della capra



La "santa barbara" di foto sta per terminare ed è anche per questo che le sto centellinando, ma oggi vi voglio proporre una velocissima ricetta assai appetitosa, che potete preparare quando avete poco tempo ma avete voglia di qualcosa di sfizioso.
Si tratta di un primo di pasta condita con pomodorini ciliegia cotti con le erbe e ricotta di capra. Vi consiglio la ricotta di capra, che si trova soprattutto in questo periodo, perchè è molto più cremosa di quella di pecora. Non pensiate che sia più pesante o che abbia un sapore forte, è delicatissima e non ha alcun retrogusto.

Mentre l'acqua pre la pasta bolle fate cuocere a fuoco dolce i pomodorini con abbondante olio d'oliva (circa 4 cucchiai) e uno spicchio di aglio. I pomodorini dovranno ammorbidirsi ma non disfarsi. Se avete voglia e tempo, spellateli buttandoli in acqua bollente per 10 second, il risultato sarà di gran lunga superiore.
Quando la pasta è cotta, fatela saltare nel condimento aggiungendo abbondanti erbe aromatiche come basilico, origano e maggiorana, poi mantecatela con la ricotta di capra e servite caldo...
Veloce, morbido e cremoso!

Nessun commento:

Posta un commento

cosa ne pensi?