Follow by Email

giovedì 2 giugno 2011

La Repubblica delle cozze



Si, scusatemi, vi ho trascurato! La cookingtorta è rimasta lì per un tempo assolutamente irragionevole per la vita di un blog, ma dovete sapere che mi si è rotta la macchina fotografica e ora devo vivere un po' di rendita finché non ne avrò una nuova.
In ogni caso, dopo aver frugato nel mio repertorio di ricette, vi propongo un primo spettacolare, ottimo per questa stagione pre-estiva e molto adatto per i giorni di festa come oggi, la Festa della nostra Repubblica, con un bel bicchiere di vino bianco fresco e tanta buona compagnia.
Per quattro persone vi serviranno:
1 kg di cozze
2 spicchi di aglio
1 grossa melanzana (circa 350-400 gr)
400 gr di pomodori freschi maturi
erbe aromatiche (basilico, maggiorana, origano fresco)
olio e.v. d'oliva 4 cucchiai
olio di arachidi per friggere
sale
peperoncino

Tagliate la melanzana a cubetti medi e friggetela in abbondante olio di arachidi caldo (non lesinate, il fritto preparato in casa non è assolutamente nocivo, ovviamente se non friggete ogni giorno....). Tagliate a pezzi grossi i pomodori e fateli cuocere coperti in una pentola a fuoco medio finché non si disfano, poi passateli al passaverdure e tenete la passata da parte.
In un'altra padella fate aprire le cozze senza alcun condimento, senza farle cuocere troppo (altrimenti diverranno dure!), sgusciatele e mettetele da parte.
In una larga padella dove potrete anche saltare la pasta fate andare dolcemente l'olio d'oliva con gli spicchi di aglio (che poi toglierete), aggiungete la passata e fate cuocere per circa 5-7-minuti, aggiungete ora le cozze e le melanzane, fate insaporire e regolate di sale e peperoncino. cuocete la pasta al dente e fatela saltare nel sugo, poi completate con le erbe...
Buona festa della Repubblica a tutti!!

Nessun commento:

Posta un commento

cosa ne pensi?