Follow by Email

domenica 1 dicembre 2013

Le variazioni Golden


Oggi voglio parlare nuovamente delle torte di mele. Gli amanti di Bach mi perdoneranno il titolo, vero? Si, perchè le mele sono un frutto a volte bistrattato, del quel si è persa la stagionalità (ma ricordatevi che quelle fresche sono in autunno) ma che danno in cucina e in pasticceria moltissime possibilità. Ho già messo le ricette di diverse torte di mele nel blog: http://laurasechi.blogspot.it/2012/09/la-stagione-delle-mele.htmlhttp://laurasechi.blogspot.it/2011/11/un-attimo-di-egoismo.html,http://laurasechi.blogspot.it/2010/08/strudel-3000-mt-di-altitudine.html,http://laurasechi.blogspot.it/2010/05/elogio-delle-torte-mele1.html, ma oggi ve ne propongo un altra perfetta per la domenica. Siete pronti? Ecco gli ingredienti:
Per la frolla:
200 gr di farina 00
100 gr di burro
100 gr di zucchero
1 uovo
1 puizzico di sale

Per la crema:
3 tuorli
100 gr di zucchero
65 gr di farina
1/2 lt di latte
buccia di limone

Per decorare:
3 mele golden
zucchero a velo

Preparare la pasta frolla mescolando nel mixer farina, zucchero, burro e sale. Quando avrete ottenuto un briciolame come sabbia bagnata, aggiungete l'uovo intero. Formate una palla, stendetela con il mattarello e ricoprite una teglia di circa 24 cm di diametro, bucherellate il fondo e fatela riposare così in frigo.
Preparate la crema mescolando brevemente in una piccola casseruola i tuorli, la farina e lo zucchero, non montate il composto o la crema verrà con una schiumetta in superficie. Aggiungete il latte freddo, buccia di limone e cuocete fino a che non si addenserà. Fatela raffreddare mettendo la pentola in acqua fredda e mescolando di tanto in tanto per evitare che si formi la pellicola. Potete anche preparare la frollla e la crema il giorno prima. Se siete alla canna del gas, potete usare la pasta frolla surgelata e la crema pronta ma non ditelo a nessuno che ve l'ho detto!
Riempite il guscio di frolla con la crema, poi posizionate le fettine di mela nella crema come si fa con una normale torta. cuocete a 175° in forno caldo per 40 minuti, spolverizzando il dolce con zucchero a velo.
L'ennesima, squisita  variazione sulle mele.




Nessun commento:

Posta un commento

cosa ne pensi?