Follow by Email

sabato 25 gennaio 2014

Non si butta via nulla



Avete sempre quel sacchetto con il pane vecchio, ormai duro, che però vi piange il cuore buttare? E quei rimasugli di formaggi che occhieggiano dal frigorifero un po' vecchiotti e rinsecchiti? Beh,non buttate via nulla, perchè oggi vi farò vedere una ricetta favolosa che vi consentirà di preparare un piatto strepitoso proprio con queste due cose.
Come sapete ho la fissa del riciclo. Non mi piace buttare il cibo e uso gli avanzi che ho in frigo o in dispensa per preparare altri piatti.
Ecco a voi, quindi, gli gnocchi di pane con salsa di formaggi e carciofi. Siccome il tempo è tiranno, vi dò subito la ricetta.

Ecco gli ingredienti per 4 ospiti.
250 gr di pane raffermo, possibilmente ai cereali
150 gr di farina 00
acqua circa 200 ml
formaggi misti grattugiati (gorgonzola, pecorino, taleggio, etc. Evitare la mozzarella)
amido di mais (maizena) 1 cucchiaino
latte 200 ml circa
4 carciofi
olio evo
sale, pepe

Per prima cosa preparate gli gnocchi. Passate al mixer a lame (o nel tritacarne) il pane raffermo, mescolatelo con la farina sempre nel mixer e aggiungete piano piano l'acqua. Dovrete ottenere un composto lavorabile, come quello degli gnocchi di patate. Fatelo riposare 1 ora in frigo avvolto nella pellicola, poi formate dei cilindri di 1 cm di diametro e tagliate gli gnocchi, io li ho passati nel rigagnocchi di legno, ma potete anche usare una forchetta o lasciarli senza decorazione. Conservateli all'aria  sopra un panno spolverizzato di farina.

Per la salsa, mettete in un pentolino i formaggi, 1 cucchiaino di maizena e coprite con il latte freddo. Mettete sul fuoco e fate sciogliere la salsa a fuoco molto basso finchè i formaggi non saranno sciolti e la salsa addensata. Mettete da parte.
In una larga padella dove poter poi spadellare gli gnocchi fate andare i carciofi mondati e tagliati a fette non troppo sottili con uno spicchio di aglio e 4 cucchiai di olio. Aggiungete un mestolo di acqua e fate cuocere per circa 5 minuti, dovranno restare consistenti e non sfasciarsi. Buttate gli gnocchi in acqua bollente salata e scolateli quando vengono a galla direttamente nella padella con i carciofi. Fateli insaporire a fuoco alto sempre mescolando delicatamente e trasferite nei piatti dove avrete sistemato la salsa di formaggi a specchio.
Un grande piatto con quello che stavate per buttare.

Nessun commento:

Posta un commento

cosa ne pensi?