Follow by Email

martedì 23 dicembre 2014

Il Natale di Cookinglaura



Scusatemi, sono in ritardo, lo so, quindi completerò il mio menu natalizio con il secondo e il dolce. Abbiamo ancora tempo! Le ricette che vi propongo sono semplici, squisite e belle da vedere. Potete preparare tutto dalla mattina e la sera solo infornare o scaldare.
Come secondo piatto ho scelto le quaglie, servite con una crema di cavolfiore e una sbriciolata di biscotti digestive. Vi sembrerà un abbinamento strano, ma vi assicuro che è molto natalizio e davvero buonissimo! Come dolce, oltre al panettone, che vi consiglio di servire con una crema aromatizzata al mandarino o all'arancia, provate questo splendido soufflé al cioccolato con salsa di cachi. La preparazione è davvero facile e piacerà a tutti. Ecco le ricette:

Quaglie con crema di cavolfiore e sbriciolata di digestive
Ingredienti per 6 persone
6 quaglie
100 gr di zenzero fresco
1 spicchio di aglio
1 bacca di vaniglia
grani di coriandolo
pepe
timo fresco
1 scalogno
cognac, marsala
1 piccolo cavolfiore
100 ml di panna fresca
4 biscotti digestive
burro, olio evo, sale, pepe

Separate le cosce dai petti delle quaglie e fateli marinare per 2-3 ore in frigo con i semini della vaniglia, il coriandolo, il timo, l'aglio e lo zenzero tritati.
Cuocete il cavolfiore in acqua salata bollente, poi frullatelo con la panna e poca acqua fino ad ottenere una crema di consistenza media (come la panna fresca). Regolate di sale e pepe. In una larga padella fate sciogliere una noce di burro (circa 50 gr) e due cucchiai di olio, fate appassire nel grasso lo scalogno tritato finemente e versate le quaglie (petti e cosce insieme) facendoli rosolare bene a fuoco vivace, sempre mescolando. Sfumate con il cognac e fiammeggiatelo, poi aggiungete 1/2 tazzina di marsala, abbassate la fiamma e continuate a cuocere per circa 7 minuti, aggiungendo un mestolo di brodo.
Tenete in caldo (potete preparare tutto in anticipo e poi scaldarlo all'ultimo momento).
Servite sistemando la crema di cavolfiore a specchio nel piatto, poi la quaglia e le digestive sbriciolate all'ultimo momento (altrimenti si ammolleranno e l'effetto non sarà lo stesso).

Soufflé al cioccolato con salsa di cachi
Ingredienti per 6 persone
50 gr di burro + 30 gr per foderare gli stampini
50 gr di farina
200 ml di latte
3 uova
50 gr di zucchero + 100 per foderare gli stampini
100 gr di cioccolato amaro
2 cachi
20 gr di zucchero
cognac

Impastate la farina e il burro, poi aggiungete il latte bollente fino ad ottenere una crema. Fate raffreddare poi aggiungete il cioccolato sciolto a bagnomaria o al microonde, i tuorli, uno alla volta, e infine gli albumi  montati a neve ma mantenendoli cremosi (non troppo fermi). Versate il composto negli stampini da ramequin imburrati e zuccherati, riempendoli quasi fino al bordo, poi conservate i soufflé in frigo fino al momento di infornare. Per la salsa di cachi, frullare i frutti con 20 gr di zucchero e i cucchiaio di cognac o rhum e mettere da parte. Poco prima di servire, cuocete il soufflé in forno caldo a 180° per 15 minuti e servite subito con la salsa.
Buon Natale a tutti!


Nessun commento:

Posta un commento

cosa ne pensi?