Follow by Email

venerdì 4 giugno 2010

A taste of Malaysia

Non sono mai stata in Malesia. Ma mio marito Renato si. E mi ha sempre detto di aver assaggiato lì una cucina speziata e piccante ma raffinata. In particolare mi raccontava di aver mangiato degli spiedini di pollo con una salsa di arachidi che gli sono rimasti impressi nella memoria del gusto.
Cercando, ho trovato e sperimentato questa ricetta che, a suo dire, si avvicina abbastanza all'originale e che comunque ha riscosso un buon successo in famiglia.
Far marinare il petto di pollo tagliato a striscioline sottili con i seguenti ingredienti: zenzero fresco e poco aglio tritati finemente o grattugiati, 1 cucchiaio di salsa worcester, 1 cucchiaino di garam masala, 1 cucchiaio abbondante di salsa di soia, 1 cicchiaino di miele, 1/2 cucchiaino di cumino in polvere, 1 cucchiaio di olio di sesamo (se non lo avete, usate un olio di semi). Lasciare risposare al fresco per almeno 1 ora poi sistemarlo negli spiedini di legno (quelli lunghi che avrete precedentemente bagnato affinché non si brucino in cottura).
Per la salsa di arachidi, mettete nel cutter le arachidi non salate (sgusciatele voi), una punta di aglio, una di zenzero fresco, 2 cucchiai di salsa di soia. Azionate il mixer e aggiungete poco alla volta un poco di acqua tiepida fino ad ottenere una salsa omogenea.
Cuocete gli spiedini in una griglia di ghisa pochi minuti per parte e serviteli caldi con la salsa di arachidi....
Aveva ragione Renato?

3 commenti:

  1. Chicken skewers with satay sauce, dalla foto sono loro :-)

    RispondiElimina
  2. Bravissima! Questi spiedini sono strepitosi davvero... Voglio provarli al più presto :-)

    RispondiElimina
  3. Dimenticavo: ti invito a visitare il mio blog, "Ambrosia e Nettare". Fammi sapere cosa ne pensi! :-)

    RispondiElimina

cosa ne pensi?