Follow by Email

venerdì 23 dicembre 2016

Il Natale di Cookinglaura - Dolci

Ed eccoci arrivati alla fine, perché in fondo Natale è domani e i dolci sono la parte più attesa. In questo post mi voglio veramente sbizzarrire, quindi vi proporrò dei dolci d'effetto ma semplici da fare e un panettone, un panettone che è sicuramente il più buono che abbia mai mangiato, quello di Stefano Pibi http://www.pbread.it.
Una piccola premeva e un consiglio: io adoro il panettone e nel tempo ho imparato che tra quelli artigianali buoni (non tutti lo sono!) e quelli industriali c'è un abisso, quindi vado sempre alla ricerca di un prodotto di qualità e questo che vi sto proponendo è veramente eccezionale, chi l'ha provato lo sa.
Ma cominciamo con le foto e con le ricette.

Tarte tatin alle mele e mirtilli con panna fresca (costo 12 euro)


Croquembouche con crema al mascarpone, caramello e lamponi (costo 15 euro)


Gingerbread  (costo 14 euro)


Panettone di Stefano Pibi http://www.pbread.it



Tarte tatin alle mele e mirtilli con panna fresca
Ingredienti per 8 persone (teglia da 30 cm)
Per la pasta frolla
250 gr di farina
125 gr di zucchero
125 gr di burro freddo
1 uovo
un pizzico di sale (3 gr circa)

Per completare
1 kg di mele
200 gr di zucchero semolato
50 gr di burro
100 gr di mirtilli secchi
200 ml di panna fresca
30 gr di zucchero a velo

Nel mixer a lame mettete tutti gli ingredienti per la frolla, eccetto l'uovo. Fate andare la macchina per qualche secondo, fino ad ottenere un briciolame, poi aggiungete l'uovo e mescolate ancora brevemente. Rovesciate la pasta sul piano leggermente infarinato e lavorate velocemente fino ad ottenere una palla che avvolgerete nella pellicola e farete riposare in frigo per 30 minuti almeno.
In una padella antiaderente sciogliete il burro e lo zucchero, fino ad ottenere un caramello ambrato che verserete sul fondo e sui bordi di una teglia di 30 cm di diametro. Tagliate a quarti le mele sbucciate e sistematele ordinatamente a raggiera, poi cospargete con i mirtilli.
Stendete la pasta frolla con il matterello in un cerchio di poco più grande rispetto alla teglia, sistemate la sopra le mele e rincalzate il bordi. Rimettete in frigo fino al momento di cuocere la torta (verrà servita tiepida. Cuocete a 180° in forno caldo per 30 minuti. Sfornate, aspettate un minuto, poi capovolgetela sul piatto da portata. Servite la torta tiepida con panna leggermente montata con lo zucchero a velo.

Croquembouche con crema al mascarpone, caramello e lamponi
Ingredienti per 8 persone
40 bignè pronti
250 gr di mascarpone
2 uova
100 gr di zucchero
100 gr di lamponi
150 gr di zucchero

Per la crema, separate gli albumi dai tuorli e metteteli in due terrine separate. Mettete lo zucchero in una casseruolina e aggiungete 20 ml di acqua. Cuocete lo sciroppo a 118°, poi versatene metà a filo sugli albumi e montate con le fruste o la planetaria (meringa italiana). Dovrà restare morbida e non troppo soda. Riportate sul fuoco lo sciroppo rimasto e riportatelo a temperatura, poi versatelo sui tuorli e  montate fino a quando il composto non diventa bianco e scrive in superficie. Aggiungete con una spatola il mascarpone e mescolate bene, poi aggiungete la meringa italiana mescolando dall'alto verso il basso con movimenti delicati ma decisi.  Fate riposare in frigo per un'ora. 
Farcite i bigné con la crema con un sac a poche e sistemateli in un piatto. Con i 150 gr di zucchero, formate un caramello ambrato. Fatelo leggermente raffreddare, poi immergetevi la base dei bigné e formate una piramide, attaccandoli tra di loro. Quando il caramello è ulteriormente raffreddato immergetevi una forchetta e tirate, cospargendo il dolce con i fili che si formeranno. A
Decorate con i lamponi e fate riposare in frigo.


Gingerbread (ricetta di Mima Sinclair http://mimasinclair.com)
Ingredienti per 30 biscotti
140 gr di miele
200 gr di zucchero di canna
200 gr di burro
scorsa di mezza arancia grattugiata
2 cucchiaini di cannella macinata
4 cucchiaini di zenzero in polvere
1/2 cucchiaino di chiodi di garofano macinati
1/2 cucchiaino di noce moscata macinata
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
500 gr di farina
1 cucchiaino di sale
1 uovo medio

In una casseruola versate il miele, lo zucchero, il burro le spezie e fate sciogliere a fuoco medio finché lo zucchero non si è sciolto bene. Portate a bollore, togliete dal fuoco e aggiungete il bicarbonato, sempre mescolando. Si formerà una schiuma che farà aumentare il composto, voi continuate a mescolare e poi fate raffreddare 15 minuti. Aggiungete la farina, il sale e l'uovo e lavorate con un mestolo di legno e poi a mano sul piano di lavoro. Anche se risulterà appiccicoso non aggiungete altra farina, lavorandolo si assesterà. Avvolgete la pasta nella pellicola e fate raffreddare in frigo per 1 ora. Stendetela a 1 cm circa, formate  i biscotti e fateli cuocere in forno caldo per 15 minuti a 180°. Decorateli a piacere con ghiaccia reale o come volete.




Nessun commento:

Posta un commento

cosa ne pensi?