Follow by Email

lunedì 7 febbraio 2011

Mai mangiato cavallette?



Non avete mai mangiato cavallette? No, non arrivo a tanto, ma la ricetto di oggi è una pasta di mare con le cannocchie (o pannocchie), saporitissimi crostacei che non si trovano sempre e che somigliano molto a cavallette.
Se le trovate, vi suggerisco di prenderle: costano relativamente poco (circa 10-12 euro al kg) e hanno un magnifico sapore di mare.
Dovrete assicurarvi che siano fresche, preferibilmente ancora vive, perchè sono molto deteriorabili. Una volta sciacquate velocemente, tagliate testa e coda e apritele sulla pancia con una forbice per facilitare i vostri ospiti quando le mangeranno (ma in una cena elegante è meglio optare per un altro piatto...).
In una padella grande abbastanza per contenere anche gli spaghetti fate insaporire quattro cucchiai di olio e uno spicchio di aglio, aggiungete le cannocchie, una spruzzata di vino bianco e fate evaporare. Aggiungete infine i pelati (un barattolo piccolo), aggiustate di sale e di piccante (se piace). Fate cuocere a fuoco veloce per circa 10 minuti, se volete potete aggiungere anche delle cozze pulite che farete aprire nel sugo, come nella foto.
Intanto cuocete gli spaghetti al dente (per le preparazioni di mare io preferisco quelli grossi) e fateli saltare per un minuto nel sugo preparato. Aggiungete prezzemolo tritato e...mi saprete dire come sono le cavallette!

2 commenti:

  1. Ciao Laura :) ti sto guardando al milionario... :) non ti conoscevo prima, appena hai detto che eri esperta di cucina ti ho cercato qui su blogspot dove anch'io condivido la tua stessa passione :)
    seguirò volentieri la tua pagina. un abbraccio e complimenti ^_^
    ROberta

    RispondiElimina
  2. Ciao Laura!! Piacere di conoscerti...vedo che non sono la sola che guarda il miliionario!! Hahahaha!! Solo che io dopo averti sentito parlare della tua passione, ti ho cercata su facebook e poi da lì sono arrivata al tuo blog...Probabilmente le tue visite cresceranno in maniera esponenziale dopo stasera :)))

    Complimenti per le ricette e aspettaci che il ristorante lo apriamo insieme :P

    RispondiElimina

cosa ne pensi?