Follow by Email

giovedì 3 febbraio 2011

Stasera pizza!




La pizza fatta in casa è un'arma a dopppio taglio: può essere buonissima come una vera schifezza. Non è che sia difficile, ma richiede un po' di attenzione nell'impasto e nella lievitazione.
Provate questa ricetta, il risultato è certo al 99% se seguirete tutti gli accorgimenti che vi suggerisco.
Per una pizza di grandi dimensioni, sufficiente per quattro persone, vi occorreranno: 500 gr di farina 00, 25 gr di lievito di birra fresco, 2 cucchiai di olio d'oliva, 1 cucchiaino di zucchero, 1 cucchiaino raso di sale, circa 280 gr di acqua minerale scaldata. L'acqua è l'elemento più importante, quello che vi cambierà la consistenza e la leggerezza della pasta, per cui non siate avventati. E' preferibile non mettere acqua del rubinetto ma preferire quella filtrata o minerale non gassata.
Sistemate tutti gli ingredienti insieme (il lievito sbriciolato da una parte, non a contatto con il sale) e aggiungete piano l'acqua. Se avete una impastatrice, ovviamente è meglio, ma va bene anche l'olio di gomito!
L'impasto dovrà essere liscio ed elastico. A questo punto, dopo averlo sistemato in una terrina, copritelo con la pellicola (i puristi storcano pure il naso!) e avvolgetelo con una coperta, lasciandolo lievitare per almeno un'ora e mezza.
Una volta lievitato (dovrà almeno triplicare il volume), stendetelo con il mattarello sulla teglia oliata o foderata con carta forno, condite con il pomodoro, sale e olio elasciate riposare un'altra mezz'ora.
Intanto dovrete riscaldare il forno a 250 gradi (dovrà essere caldissimo!), lasciate cuocere la pizza per 10 minuti con tutti i condimenti scelti ma senza il formaggio, che aggiungerete solamente alla fine, lasciandola in forno altri 5-7 minuti.
Fatemi sapere!

2 commenti:

  1. tutto bene...
    ma come si stende la pizza merita un discorso a parte!
    baci

    RispondiElimina
  2. Si hai ragione, e so bene che non è ammesso il mattarello! Prometto un post appositamente dedicato a questo!

    RispondiElimina

cosa ne pensi?