Follow by Email

lunedì 7 marzo 2011

Barcelona tour





Scusatemi, non vi avevo abbandonato. Ho solamente trascorso un week end lungo a Barcellona, città della Spagna che conosco poco, a differenza di altre in cui sono stata più volte, grazie alla presenza dei miei parenti spagnoli.
Il post di oggi, quindi, non mi vedrà in veste di cuoca, ma di food trotter per le vie di Barcellona, dove abbiamo fatto interessanti esperienze culinarie più o meno tradizionali.
Il nostro hotel era situato nella Rambla del Raval e la prima sera ci siamo fermati in un piccolo locale, O'' Toxo, 3 hermanos nel Carrer del Carme. Il fatto che gli avventori fossero tutti locali faceva bene sperare e infatti abbiamo assaggiato boquerones al vinagre (acciughe fresche marinate nell'aceto), jamon iberico, bunuelos de bacalao (frittelline di baccalà) e una buona tortilla di patata, tutto di buona qualità. Peccato per l'odore di fritto che ci abbia accompagnato all'uscita!!
Se siete nel Barrio gotico o vicino alle Ramblas, vi consiglio vivamente di fare una pausa al Bar Lobo (Carrer Pintor Fortuny, 3), dove le tapas sono meno tradizionali ma veramente ottime: abbiamo provato tataki di tonno con guacamole, baccalà con peperoni arrosto e una salsa gratinata a base di maionese, insalata di spinaci, bacon, mela e formaggio blu, nonché una splendida steak tartare e una deliziosa crema catalana.
Un altro posto da non perdere è la Boqueria, il mercato cittadino, così come la Barceloneta, il quartier di pescatori sul mare, dove abbiamo mangiato un buonissimo arroz negro (riso al nero di seppia con frutti di mare e crostacei)al ristorante Can Ros (Carrer del almirall), uno dei ristoranti più antichi della città.
Ma è l'ultima sera che abbiamo mangiato splendidamente al ristorante cinese La Xina, all'angolo tra las Ramblas e il Carre Pintor Fortuny: meravigliosi e leggerissimi ravioli al vapore con gamberi, zenzero e funghi, involtini primavera vegetariani, riso cantonese ai tre sapori, spaghetti di riso con verdure e scampi (non surgelati!), Dim sum (ravioni alla piastra con carne) e buonissime alette di pollo laccate. Scordatevi tutti i pregiudizi che avete sui ristoranti cinesi, questa è cucina di altissima qualità!

Nessun commento:

Posta un commento

cosa ne pensi?