Follow by Email

lunedì 28 marzo 2011

I pruppitteddi di Montalbano







A chi non piace il commissario Montalbano? Credo siano veramente in pochi. E poi Zingaretti è perfetto nella parte, anche se dovete sapere che nell'immaginario di camilleri Montalbano ha le sembianze di un sardo, Giuseppe Marci il professore di letteratura italiana dell'Università di Cagliari (è stato anche mio professore) e che ha un aspetto completamente diverso.
In ogni caso, non so a voi, ma a me dei romanzi del commissario Montalbano piace molto anche l'aspetto culinario e oggi vi propongo la mia ricetta dei pruppitteddi, cosi come la immagino io, perchè non conosco l'originale.

Per quattro persone vi serviranno 500 gr circa di morcardini, 500 gr di pomodori pelati, un grosso spicchio di aglio, abbondante olio extra verdine di ottima qualità (circa mezzo bicchiere piccolo), peperoncino, olive nere, prezzemolo. Niente di più.
Mettete tutti gli ingrediente insieme in una casseruola dal fondo spesso, poi fate cuocere ben coperto a fuoco lento per circa 45 minuti. Tutto qui, niente di più.
Se avete una bella terrazza sul mare, fate come Montalbano, sedetevi e gustatevene un piatto con un bel bicchiere di vino fresco.
Non vi sembra di essere a Vigata?

Nessun commento:

Posta un commento

cosa ne pensi?