Follow by Email

martedì 15 marzo 2011

Ecco il secondo....



Come vi ho promesso, ecco la ricetta del secondo bicchierino: mousse di cioccolato fondente, crumble croccante e pere al cognac.
Per chi non lo sapesse, il crumble è una preparazione anglosassone e consiste in una sorta di frolla sbriciolata. Ed è in questo che dovrete cimentarvi come prima cosa: impastate (anche nel mixer a lame) 100 gr di farina, 50 di zucchero e 50 di burro ottenendo un briociolame, aggiungete un tuorlo, poi sbriciolate la pasta sulla carta forno oppure fatela indurire nel frigo e grattugiatela con la grattugia a fori grossi. Cuocete in forno a 180° per circa 12-15 minuti, finché non è dorato. Quando sarà cotto, pestatelo o sgranatelo con le mani.

E' la volta delle pere. Pelatele e detorsolatele, poi tagliatele a piccoli cubetti e fatele caramellare in padella con una noce di burro e due cucchiai di zucchero. Sfumate con un po' di cognac e fate restringere il sughetto. Una pera grande o due piccole saranno sufficienti.

Infine preparate la mousse al cioccolato. Fate sciogliere 200 gr di cioccolato fondente con 50 gr di burro, in un'altra terrina versate 2 tuorli e montateli con 50 gr di zucchero a velo che avrete messo in un pentolino con un cucchiaio di acqua e fatto arrivare a ebollizione finché sulla superficie non si formeranno delle bolle grandi (questo procedimento si chiama pate à bombe e consente di pastorizzare i tuorli). Per i cuochi più evoluti, in possesso di un termometro a sonda, dovrete farlo arrivare a 114° e poi versarlo a filo sui tuorli mentre frullate con le fruste. Una volta ottenuto un composto montato, aggiungetelo al cioccolato, poi mescolate dolcemente due albumi montati a neve e 100 gr di panna montata.
Preparate il bicchiere. Sistemate il crumble sul fondo, poi le pere e infine la mousse al cioccolato. Decorate come volete e rifatevi gli occhi (e il palato...)

Nessun commento:

Posta un commento

cosa ne pensi?